Curiosità : la dislessia nella quotidianità

Curiosità : la dislessia nella quotidianità

Ebbene si, ti starai chiedendo, perché c’è l’immagine di una tavola apparecchiata?

Beh.. Ecco… Perché anche nel momento in cui devo mettere la tovaglia sulla tavola compaiono quelle difficoltà, tipiche della dislessia, della mia dislessia.

Ovvero? Vediamole!

Partiamo dal mettere la tovaglia: nel momento in cui devo mettere la tovaglia passo diverso tempo a cercare di mettere un equa lunghezza tra le parti (di solito mi viene una parte lunghissima e una corta e per quante volte io provo a metterle uguali non riesco mai, mi sembrano giuste e un secondo dopo no) senza risultato.

Perché?

Il tavolo per me è come un foglio bianco, se mi chiedi di scrivere sopra ad esso non riuscirò ad andare dritta, le parole andranno un po’ su e un po’ giu, perché non riesco ad orientarmi su di esso, giusto? Qui succede per me la stessa cosa.

Ora, non aspettarti un distacco da un lato e l’altro gigante, parlo di massimo 10 cm ma… Comunque, che un’altra persona riesce a notare.

Nel prossimo post vi parlerò di cosa succede invece con le posate e tovaglioli😂

(Immagine presa dal web – fonte: https://www.mammafelice.it/2018/12/14/come-apparecchiare-la-tavola-a-natale/)

I commenti sono chiusi.