Suggerimenti su come leggere attentamente un PDP:

Suggerimenti su come leggere attentamente un PDP:


Con suggerimento di @patty.patri7284 oggi proverò a darti qualche dritta.


Come ben sai questo è il periodo in cui vengono stilati i PDP.


Ecco che allora, consiglio prima di leggerlo, di buttare giù una lista di tutti gli strumenti compensativi che potrebbero servire in generale durante l’anno scolastico così come quelli più specifici per qualche materia, es. matematica la calcolatrice o il formulario.

 
Un consiglio per i genitori è di osservare il/la figlio/a durante lo svolgimento dei compiti di cosa ha necessità, quali sono le sue difficoltà? Cosa lo/la aiuta a compensare quelle difficoltà? Se lo/la aiuti tu durante i compiti, come lo/la aiuti? Usi qualche strategia, tecnica, materiale? Se sì, quale?

Se invece, sei abbastanza grande e puoi leggerlo in autonomia, perchè magari sei maggiorenne o comunque hai maturato la capacità di far da solo/a, puoi tu pensare, cosa ho bisogno durante i compiti? Le verifiche? Le interrogazioni ? E dirlo a chi ti segue e dovrà firmare il tuo PDP.

Una volta fatto ciò, consiglio di guardare una materia alla volta, controllare bene se, tra gli strumenti individuati come “necessari”, in quella materia sono stati segnati, se mancano e ritieni invece che servono, segnatelo da qualche parte così poi lo comunicherai a chi di dovere e provvederà ad aggiungerli. Controllate sempre anche le misure dispensative, a volte qualcosa viene tralasciato, altre volte invece viene aggiunto “troppo” e se ritieni che quella cosa non ti riguarda, non ne senti il bisogno, riferiscilo.

Un’altro aspetto a cui bisogna prestare attenzione è la voce “valutazione”, controlla sempre che le modalità di valutazione siano per te indicate, da me spesso c’era scritto “a scelta multipla” ma io e le domande a crocette non andiamo d’accordo, mi mettono in grande difficoltà e quindi chiedevo sempre di cambiare modalità.

Hai altri suggerimenti? Scrivili qui sotto nei commenti!

I commenti sono chiusi.