Sbagliare a leggere e copiare sbagliato..

Sbagliare a leggere e copiare sbagliato..

Domenica scorsa abbiamo parlato del fatto che spesso quando copiamo la traccia di un esercizio sbagliamo riga e di conseguenza sbagliamo tutto… Fai click qui per leggere l’articolo.

Questa volta invece, ti spiegherò un’altra difficoltà che spesso ci troviamo di fronte.

Mi viene da pensare a tutte quelle volte in cui, dovevo copiare tutta la frase perchè magari poi l’esercizio chiedeva di d analizzare, sottolineare, completare ecc… Quante volte mi è capitato di leggere una parola anzichè un’altra…

Potevo leggere una parola al singolare e invece era al plurale, quindi mancare la parte finale della parola… Leggere una lettera al posto di un’altra trasformando così la parola… Leggere parti di parola e quindi scambiarla con un’altra….

Sembra facile l’esercizio di copiare ma… per noi spesso non lo è!

Ora so già che ci sarà chi mi dirà ma scusa non ti accorgi che la frase non è fluida, non suona? Ecco… no… o meglio si me ne accorgo quando ho finito di copiare tutto l’esercizio e poi lo leggo per svolgerlo… Ma… ho già chiuso il libro quindi devo riaprirlo, ricercare la riga, rileggere la frase e la parola, che spesso a primo impatto risbaglio… Trovare l’errore, riuscire a mantenere la riga, e correggere.

Stessa cosa succede poi se devo copiare dalla lavagna, anzi… qui è ancora più facile sbagliare perchè la scrittura è a mano, spesso frettolosa, ed è facile che non riesco a leggere le parole quindi vado a intiuto, sbagliando di conseguenza..

In questo caso sono talmente concentrata a decifrare cosa c’è scritto che non mi sorge neanche l’idea ma sto copiando bene? Perchè i carico di attenzione è 100 volte maggiore.

Risultato… Tanta tanta stanchezza.

I commenti sono chiusi.