IL MEMORY:

IL MEMORY:

La settimana scorsa abbiamo giocato insieme al gioco del Memory nelle storie di Instagram, per preannunciare questo post.

Qui sotto proverò a spiegare quali sono le mie difficoltà quando ci gioco.

Ebbene, prima difficoltà è orientarmi. Spesso si gioca di astuzia, si cerca di capire qual’è il doppione in modo da poter fare punto ricordandosi le varie carte già giocate da noi o dagli avversarsi ma… Tutto si complica per me, perché come non riesco a orientarmi sul foglio, non so esattamente dove mi trovo su di esso è ancora più difficile con questo giorno, sia che le tesserine vengano disposte in modo ordinato che disortinato.

Un’altra difficoltà è sicuramente ricordarmi che cosa ho già girato e cosa c’era sotto quella carta, perché per me è facile ricordare cosa sto cercando, quando decido di cercare qualcosa mi focalizzo su una unica figura quindi so per certo che devo trovare quella ma… Tutte le altre carte che giro nel mentre che cerco non riesco a ricordarle è come se appaiono ma poi vengono cancellate nella mia testa perché non di fondamentale importanza e per poter ricordare quella carta (quella che mi serve) il resto viene eliminato.

Di conseguenza? Non mi riesco a orientare, non so cosa ho già girato e cosa no, non so se quello che sto girando può essermi utile per qualche altro punto.

E tu quali difficoltà hai quando giochi a Memory?

Scrivilo qui sotto nei commenti ⬇️

I commenti sono chiusi.