Sono una spugna di emozioni :

Sono una spugna di emozioni :

Fin da piccola mi son resa conto di essere come una spugna per quanto riguarda le emozioni, ovvero, se qualcuno vicino a me è felice anch’io mi sento felice, non quanto quella persona ma… Diciamo che è come se mi sento bene. Ma, se l’altra persona prova emozioni negative come rabbia o tristezza e io lo capto poi le provo anch’io. Non importa se so cos’è successo o meno, se conosco o no la persona o se si tratta di un personaggio immaginario, come potrebbe essere quello di un film o di un libro.

Per fare degli esempi potrebbe essero:
leggo un libro, un personaggio prova rabbia, dentro di me sento l’emozione della rabbia
l’altro giorno in bus vicino a me c’era un ragazzo che piangeva, non l’avevo mai visto non so chi sia, non so perché stesse piangendo eppure dentro di me provavo parte della sua tristezza come se l’avessi assorbita

È bello avere il radar delle emozioni e captarle senza che gli altri ti dicano nulla, ma allo stesso tempo avere la spugna che poi le assorbe non è poi sempre così bello….

Post iInstagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *