Parole intrecciate e DSA:

Parole intrecciate e DSA:

Qualche giorno fa @susannaspezia mi ha chiesto qual’è il rapporto tra i giochi che si trovano nei giornalini come l’Enigmistica e la dislessia.

Le ho risposto nei messaggi privati ma… Poi ho pensato che potrebbe essere interessante condividerlo con tutti.

Prima di iniziare, lascio qui sotto un esempio di cosa sono le “parole intrecciate”, cercando su Google ho visto che ci sono diversi modi per chiamarle, ecco che allora l’immagine può essere ancora una volta fondamentale.

Devo dire che, non è facile rispondere… Tutto dipende molto dai caratteri e dalla grandezza con cui le letterine sono state scritte, quanto spazio c’è tra di esse, se le parole da comporre sono solo in verticale e orizzontale o anche in diagonale.

Supponiamo che il font utilizzato è chiaro, giusto, lo spazio pure, il colore è nero e non girigio.

Se devo cercare le parole in orrizontale non cerco proprio… Succede una cosa strana, basta che guardo il riquadro con tutte le letterine, senza concentrarmi a decodificare cosa sto guardando e come per magia le parole si formano e risaltano tra tutte le altre lettere, come per dirmi “hey guardami sono qui”. Non ho ancora capito perchè ma funziona così… Forse perchè anche i testi che leggiamo le parole vengono scritte e si compongono orrizontalmente e quindi è nostra abitudine vederle così e il cervello lo sa… Non saprei…

Se in verticale invece, faccio molta più fatica, di solito inizio dall’alto e seleziono una lettera, poi ne affianco una e dico potrebbe significare qualcosa? Se si, vado avanti aggiungendo un’altra lettera e faccio la stessa cosa, altrimenti, la escludo e passo alla lettera accanto, ricominciando.

Se le parle poi sono composte si verticalmente ma al contrario… es. oaic (è raro ma alcune volte si trovano anche queste..) lì no non riesco, potrei passare intere giornate a cercarle ma non ci riesco!

In diagonale… Non riesco a trovarne neanche una, mi suonano troppo diverse, perdo il segno, succede un po’ quello che spiego quando guardo un testo a primo impatto, lettere che si mescolano, perdo la cognizione e i punti di riferimento che mi permettono di capire dove sono (qui non ne ho proprio… ci sono solo lettere alla random!) e quindi dopo poco ci rinuncio.

Per me questo gioco può essere molto frustrante, stancante. Mi mette a dura prova, mi stanco davvero tanto perchè devo compattere con tante mie difficoltà insieme, oltre che al concetto dell’attenzione che deve rimanere alta ed è un’ardua impresa. Per poi non parlare di quanto si inizia a trovare un po’ di parole quindi oltre che tutte quelle lettere disordinate (si io le vedo disordinate) iniziano a comparire anche cerchi, righe o colori, che mi scombussolano ulteriormente…

Qual’è invece il tuo rapporto con questo gioco?

I commenti sono chiusi.