Quali sono gli strumenti compensativi che ho trovato utili negli anni?

Quali sono gli strumenti compensativi che ho trovato utili negli anni?

Oggi provo a rispondere alla domanda di @prof.belingheri.

Sicuramente la calcolatrice mi ha aiutato davvero tanto in questi anni e continua ad aiutarmi.

Anche il cellulare è il computer mi hanno e mi continuano ad aiutare tantissimo, tutti i programmi che possono essere installati ed usati, come Google documenti, che ho usato davvero tanto perché la comodità era che potevo scrivere sullo stesso file in quialsisi momento così come rileggerlo, quindi sia fare compiti e schemi nei vari momenti della giornata che ripassare o studiare nel pomeriggio/o sera. Google documenti era (e lo è ancora) per me molto comodo perché non ti corregge la parola se la sbagli a scrivere ti dice “hey hai sbagliato” evidenziandola, ti dà il sauggerimento di come si scrive correttamente ma poi se tu a doverla correggere e così facendo impari davvero tanto, è comodo anche il fatto che puoi dettare e lui scrive, sia se devi fare un tema, un riassunto molto lungo, se devi fare uno schema e sei già stanco o scrivere in un’altra lingua, io ad esempio lo usavo moltissimo per il tedesco dove lo so parlare ma non scrivere. Così come posso nominare il sito draw.it utilissimo per creare mappe e schemi visivi, oppure YouTube per capire argomenti, memorizzare contenuti o ripassare con meno fatica.

Colori e immagini insieme agli schemi sono stati per me un grande alleato.

Questi sono i principali strumenti compensativi che ho utilizzato e continuo ad utilizzare.

Quali sono i tuoi?

I commenti sono chiusi.