Quanta energia!

Quanta energia!

In questi giorni sta facendo davvero tanto caldo…

Normalmente si soffre il caldo, si suda, magari si è un po’ più svogliati o nervosi ma ci si ferma lì, raramente si va avanti…

Per me invece, come per molti di voi, non é solo dover sudare e innervosirsi per il caldo.. Sono 3 notti che mi sveglio in ansia, che sto male e quel malessere resta tutto il giormo. È, sentire una carica energetica che di solto arriva dopo essere stati a lungo seduti, fermi, o si è stanchi, che si propaga in tutto il corpo per qualche minuto, ma qui dura ore, giorni.

Quell’energia, che un po’ come una carica elettrica (rappresentata in giallo nel disegno) ti punzecchia, colpisce e corre all’interno di te, lungo la schiena, a livello della colonna vertebrale per poi propagarsi alle gambe, nel mio caso raro alle braccia. Si tratta proprio come se fosse una scarica di energia che arriva e ti fa sentire il bisogno di muoverti, di scaricarti, contorcerti, dico così perché in alcune situazioni è come se stessi facendo qualche strano esercizio di danza ritimca, e questo bisogno non si spegne, come succede invece, dopo essere stati seduti davanti al pc in dad o seduti in classe per un tot di tempo fermi, finché di guarda un film o altro…, qui non si riesce a scaricarsi, qui rimango carica, mi scarico qualche secondo ma poi, poi il caldo mi fa risentire tutto ciò e risento quel fastidio quella cosa strana prima nella schiena e poi nel corpo, prima gambe e poi tutto il resto.

È faticoso, perché se di solito mi gestisco, di solito so che se sovraccaricata di energia mi basta fare una piccola passeggiata per casa, mettermi con le gambe incrociate o rannicchiate, giocare con i capelli o altro muovermi leggermente, qui non ci riesco, non basta…

Vuol dire essere carichi sempre senza riuscire mai a scaricarsi e rilassarsi, questo è frustrante e stancante, si sta male, non si riesce neanche a dormire e anche se ci si mette poi davanti a un ventilatore, si fa una doccia non si sa quando ci si scarica e per quanto…

A me succede principalmente con con il caldo o quando sto male, di solito quando ho la febbre … Sicuramente a qualcun’altro succede con il freddo o in altre situazioni.

Aldilà di quelle situazioni sono tranquilla mi muovo, mi sovraccarico, ma è gestibile e mi autoregolo, in questi casi invece no, non ci riesco e… Vi posso assicurare che si sta proprio male, è impossibile fare qualcosa perché oltre che un iperattività a livello fisico caumenta anche a livello mentale.

Lancio così una riflessione..

Pensate quando un bimbo magari lo prova e lo si mette in punizione perché non sta fermo… Pensate come ci si sente e capirete che per lui non è divertente… Non è bello, non lo fa a posta, non è maleducato o altro… Ha bisogno, sta cercando di trovare come regolarsi e stare meglio il prima possibile..

Il disegno l’ho fatto io… So che ce ne sono di più belli ma… È la prima volta che disegno con il tablet quindi… Portate pazienza!
I commenti sono chiusi.