LA TARGA DELLA MACCHINA:

LA TARGA DELLA MACCHINA:

Ultimamente mi sono chiesta, come vedo la targa della macchina? Cosa cambia da quando guardo e voglio leggere una parola?

Ci ho messo tanto a capirlo, lo ammetto, ma.. Prima di spiegare la differenza provo a spiegarlo attraverso le immagini, cosa che come sapete per me è più facile.

Ecco… A primo impatto vedo solo segni neri, so che c’è scritto qualcosa ma… Non so cosa… Poi, se mi concentro vedo parte di qualcosa scritto, come nel caso della targa e della parola.

Non so bene come rappresentarlo, vedo parti, tra una parte e l’altra c’è qualcosa, ma lo percepisco come uno spazio, non riesco a elaborare cosa.

Leggere, sopratutto se c’è un testo non è poi così problematica come cosa, tendi a magari confondere la parola con un’altra ma.. Ti “aggiusti” capendo il senso del testo, oppure, sai che quella parola non esiste e ci riprovi.. ecco che invece nella targa, come nei codici non puoi avere punti di riferimento, non ti basta vederne una parte, ti concentri di più, vedi tutta la targa, come quando una parola non la conosci e sai che devi concentrarti di più per leggerla, ma allora le lettere, i numeri iniziano a ballare, a invertirsi, a girare.

Qual’è quella giusta? Eh.. non lo posso sapere.. E non vale dirmi, riguarda, perché le lettere continuano a invertirsi e spesso, se sono convinta di aver letto bene il mio cervello mi mostra quello che sono convinta di aver letto, quindi, se per me lì c’è scritto

EE 192HG posso guardare all’infinito non vedrò mai EE 129HG..

Se avete domande, curiosità, devo approfondire qualcosa… Commentate!

I commenti sono chiusi.