Io e i moduli…

Io e i moduli…

Quest’anno avendo iniziato a lavorare per la prima volta, ho dovuto compilare un saccco di moduli e… Beh mi credete che non ne ho compilato uno da sola corretto?

Ogni volta dicevo, lo leggo bene, lo leggo più volte e sto attenta, lo compilo piano piano… Dopo averlo compilato lo rileggevo, sembrava essere tutto giusto… Ma… Puntualmente mi scriveva la segretaria “Vale devi correggere xxxx” oppure “Vale perchè hai scritto xxxx” oppure “Vale lo sai di aver firmato sul sabato?” eppure.. avevo controllato ed ero sicura di aver fatto bene!

Il foglio firme… Va beh, li sbagliavo puntualmente riga, quindi o firmavo in un giorno in più perchè se ad esempio dovevo firmare sul 2 io firmavo sul 3 perchè la riga si spostava, un po’ come quando leggo un testo no? Vado puntualmente a finire nella riga di sotto… Mascherine di lettura? Le ho usate, segnarmi i giorni? Fatto… Tenere il segno con il dito? Fatto.. Ma… Puntualmente sbagliavo qualcosa..

L’ultimo modulo che ho sbagliato è stato quello delle ferie estive, dove seppur lo ho letto mille volte, ho scritto i giorni di disponibilità invece che i giorni di ferie… Quindi ovviamente non ritrovandosi con i conti la segretaria mi ha scritto e lì ho notato l’errore… Ma vi assicuro che prima di consegnarlo lo ho letto e riletto e ho controllato!

Ma… come spesso capita, è capitato anche in altre ciricostanze, sia a scuola da studente, che al di fuori di scuola, è come se accadesse una magia, sul foglio c’è scritto CIAO? Io vedo “VIA” , lo posso leggere anche mille volte ma per me lì c’è scritto VIA!

E’ come se per magia le parole cambiano e io vi assicuro che per me è giusto, io quello vedo posso controllare finchè voglio ma quello c’è… Non lo faccio a posta, non sono distratta, credo sia qualcosa a livello percettivo, non ne ho idea, ma è così..

Per fortuna la segretaria sà dei miei DSA, sa che non lo faccio a posta e con tanta pazienza mi aiuta. Spero nei prossimi anni di riuscire a sbagliare di meno ma… Essendo legato a qualcosa dei miei DSA non ne sono così convinta… Inizialmente davo la colpa al fatto che era la prima volta che lavoravo, non conoscevo i moduli.. Ma ora, vedendo cosa sbaglio, ragionandoci e ricordandomi di altre situazioni in cui seppur le conoscevo sbagliavo proprio queste cose ho capito che non si tratta di inesperienza ma di DSA!

A tal proposito però, voglio lasciare qui sotto anche il link diretto a un’altro post in cui parlo sempre di questo argomento, anche se in modo diverso: https://www.la-dislessia.it/2021/11/27/firma-qui/ .

upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/thumb/c/...
I commenti sono chiusi.